A.S.D. Rambla > Notizie

Dicembre 2016

Si conclude il 2016...

31/12/2016 16:01 (0 commenti)

"Un team di successo batte con un solo cuore" (Anonimo)

È con questa frase che vogliamo rappresentare il nostro 2016: in quest'anno abbiamo vinto, perso, riso, pianto, lottato insieme. 

Il 2017 sarà sicuramente ricco di sfide: dalla partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia, alla seconda metà del campionato. Noi ci saremo: testa, gambe e cuore, uniti sul campo e fuori.

Speriamo anche che il 2017 ci restituisca il sorriso della nostra Sissy.

Buona attesa e buon inizio a tutti voi.

Rambla - Fenice 5-3: gli highlights

28/12/2016 20:02 (0 commenti)

Ecco gli highlights della gara che ci ha consegnato il titolo di campionesse d'inverno :-)

Ringraziamo la società ASD Real Fenice per averci permesso di pubblicare il contenuto.

 

 

Rambla, due regali sotto l'albero: benvenute Giorgia e Giorgia!

27/12/2016 16:57 (0 commenti)

La squadra di Curtarolo ufficializza due nuovi acquisti a disposizione di mister Arianna Barcaro: Giorgia Sandro e Giorgia Benetti. Sandro era già tra le dodici convocate per la gara con il Real Fenice, mentre Benetti si è aggiunta alla compagine bluamaranto nei giorni conclusivi del mercato invernale.

“La prima impressione è stata molto positiva” afferma Giorgia Sandro, "mi sembra un gruppo affiatato e compatto, con molta armonia tra giocatrici e staff: tutti sono sempre a disposizione per aiutarsi l'uno con l'altro, sembra proprio di stare all'interno di una grande famiglia. Ho accettato di far parte di questa società per dare una mano alla squadra e aiutare a portare a termine la stagione nel miglior modo possibile, lavorando assieme a Greta Trovò e Silvia Avella e al nostro preparatore Riccardo Busana. Non mancherò di dare il mio massimo impegno al gruppo sia dentro che fuori dal campo, sono sicura che abbiamo tutte le carte in regola per poter fare grandi risultati.”

"Sono arrivata da pochissimo e appena entrata in spogliatoio ho avuto una bella accoglienza da parte delle mie nuove compagne e da tutta la società, e mi sono sentita a casa" ha dichiarato Benetti, che nella passata stagione ha vestito la maglia azzurra della nazionale italiana. "Arrivo con estrema umiltà e rispetto e con una grandissima voglia di fare bene, lavorerò sodo ma sempre con il sorriso. Sono a completa disposizione della società e cercherò di usare al meglio la mia esperienza per raggiungere delle belle soddisfazioni tutti assieme."

Il Presidente Luigi Longo e il Presidente onorario Alberto Lorenzin sono soddisfatti dei due nuovi innesti: "non era nelle nostre intenzioni effettuare operazioni di mercato a dicembre, visto che il gruppo attuale ha dimostrato una buona solidità nella prima parte della stagione, ma entrambi gli acquisti fanno fronte a nostre necessità improvvise di copertura del ruolo - nel caso di Giorgia Sandro - e di ulteriori energie vista la qualificazione in Final Eight di Coppa Italia. Ringraziamo Giorgia Sandro che ci è stata fin da subito solidale in una situazione particolarmente difficile, tanto da aver ripreso ad allenarsi e giocare per aiutarci, e la dirigenza della Thienese, in particolar modo Mariano e il Presidente Gasperini, che hanno accolto la richiesta di Benetti di avvicinamento per motivi di lavoro. Confidiamo che le ragazze si ambientino presto nella nostra realtà e siamo fiduciosi che daranno fin da subito il loro contributo al gruppo".

 

Addetta stampa Ramba C5: Nicole Brotto

La Rambla suona la nona: 5-3 alla Fenice, siamo campioni d'inverno!

22/12/2016 07:47 (0 commenti)

Nell'ultima gara del 2016 la Rambla supera il Real Fenice per 5-3 e conquista altri tre punti che, in virtù del pareggio del Flaminia, riportano le bluamaranto in vetta alla classifica e permettono alla squadra di Arianna Barcaro di concludere il girone di andata con il titolo di campione d'inverno.

Avvio di gara a mille per la squadra di Curtarolo, che come di consueto dimostra fin da subito la propria mentalità offensiva: dopo appena 17” la conclusione di Pinto colpisce il palo. La squadra di casa conserva pienamente il controllo del gioco e sblocca la gara al 10' grazie al capitano Michela Carpanese, che finalizza con un preciso diagionale una bella azione corale. Le ospiti reagiscono dopo 1' con Cesarotto che sfiora la rete con un tiro al volo. Al 14' Lo Iacono salva la propria porta respingendo sulla linea a portiere già battuto.

Nella ripresa il Real Fenice rientra più compatta, costruendo almeno un paio di buone occasioni da gol nei primi minuti. E' però la squadra di casa a concretizzare e trovare la seconda rete con Ghigliordini al 3'. Le bluamaranto allungano ulteriormente il vantaggio grazie alle reti di Kofol, Ghigliordini e Tasinato; nel finale della gara le patavine subiscono però il ritorno della squadra veneziana, che negli ultimi 3' va a segno tre volte con Giampaoletto, Vanzetti e Favaro.

Un'altra bella soddisfazione per la squadra di Curtarolo che, dopo aver ottenuto il pass per le Final Eight di Coppa Italia, ottiene un altro risultato storico. Complimenti a tutte le ragazze, allo staff tecnico, ai dirigenti e a tutta la società, e un sincero ringraziamento ai nostri tifosi e agli sponsor che ci permettono di continuare ad inseguire i nostri sogni domenica dopo domenica.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Rambla sconfitta al fotofinish dal Flaminia, ma è Final Eight!

11/12/2016 22:50 (0 commenti)

Il big match di giornata va alle marchigiane, che a soli 4'' alla sirena trovano la giocata vincente che vale i tre punti e il primo posto in classifica.

Entrambe le squadre vogliono ottenere tutta la posta in palio e si affrontano a viso aperto fin dai primi minuti; è il Flaminia a portarsi in vantaggio. La squadra di Arianna Barcaro risponde con un uno-due pazzesco in soli 9'': prima Pinto supera con un dribbling il difensore e segna la rete del pari, poi con un ribaltamento di fronte guidato da Carpanese, palla a Pinto che libera Ghigliordini che a tu per tu con il portiere non sbaglia.

Nella ripresa la squadra di Curtarolo ha almeno un paio di occasioni nitide che però non finalizza; dall'altra parte, Trovò difende con sicurezza su alcune incursioni delle marchigiane. L'estremo difensore però non può nulla sulla rete del 2-2. Nei minuti finali entrambe le squadre provano il tutto per tutto, ma é il Flaminia a trovare la terza rete quando manca pochissimo al fischio finale.

Complimenti alla realtà del Presidente Grandicelli che pur essendo composta da molte atlete giovanissime ha dimostrato di essere un buon collettivo. La gara di oggi è stata divertente per il pubblico presente sugli spalti e, seppur carica di agonismo, mai cattiva.

In virtù dei risultati di oggi, sia la società bluamaranto che il Flaminia ottengono il pass per la Final Eight di Coppa Italia che si giocherà dal 10 al 12 marzo. Nella foto, le due squadre celebrano assieme il traguardo raggiunto.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

La Rambla fa cinquina al Trilacum e vola al comando

08/12/2016 14:27 (0 commenti)

La Rambla mette la freccia e sorpassa il Flaminia: la gara di Vigolo Baselga consegna altri tre punti alle bluamaranto, che superano il Trilacum per 5-1 e si portano al comando del girone A.

Nelle prime fasi di gioco le due squadre si affrontano a viso aperto, con qualche buona opportunità per parte; sono però le patavine ad aprire le marcature grazie a Perozzo, che al 10' sugli sviluppi di un calcio d'angolo supera il portiere con una potente conclusione dalla distanza. La gara è equilibrata ed entusiasma la folta cornice di pubblico. Nella seconda frazione Alberton si inventa la rete del 2-0: raccoglie palla, supera un'avversaria e segna con un tiro preciso. La Rambla allunga al 15' grazie al gol di Rovea, abile a trasformare un ottimo assist di Giorgia Ghigliordini; la squadra di casa però risponde subito con la rete di Cornella e sfiora il 3-2 quando mancano 2' alla sirena, ma il tiro di Bertolini si infrange sul palo. Nel finale di gara Pinto segna la rete del 4-1: dribbling al portiere e palla in rete; quando mancano solo 2'' alla fine Alberton sigla la rete della doppietta con un preciso diagonale.

La squadra di Arianna Barcaro si porta al comando della classifica e si presenta al meglio alla sfida di domenica prossima con il Flaminia Fano, ora a -2.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Rambla sull'ottovolante: 8-0 al Bule'

06/12/2016 13:26 (0 commenti)

Dopo le vittorie con New Depo e Torres, la Rambla ottiene altri tre punti pesanti superando il Bulé per 8-0.

La squadra di Arianna Barcaro mette in campo fin da subito la propria mentalità offensiva, ma le varie occasioni costruite nei primi minuti sfumano. Al 6' Kofol, appena entrata, colpisce la traversa, e appena 30'' dopo la rete di Ghigliordini sblocca il risultato: ottima progressione di Alberton che supera un'avversaria e serve il numero 13 bluamaranto che deposita il pallone in rete. Passano solo 20'' e il tiro di Kofol colpisce nuovamente il legno, ma la seconda rete é nell'aria e dopo pochi secondi è Alberton a superare il portiere con un potente diagonale. La Rambla sembra aver preso in mano le redini dell'incontro e cala il tris grazie alla rete di capitan Carpanese: è la terza rete bluamaranto in 58'' di gioco. La squadra di casa incrementa ulteriormente il vantaggio grazie alla rete di Pinto, che al 14' sfrutta l'ottimo assist di Gaigher.

Nella ripresa la squadra ospite schiera fin da subito il portiere di movimento, senza impensierire però la squadra di Barcaro, che anzi al 9' trova la rete del 5-0 con Kofol, che finalizza sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 10' calcio d'angolo per la squadra di casa, gran coordinazione di Rovea che supera il portiere con un tiro al volo. Dopo 30'' Ghigliordini incrementa ulteriormente lo score sfruttando una ripartenza sul quinto uomo delle ospiti; al 14' Kofol trova la rete della doppietta finalizzando lo scambio con Alberton. Nel finale della gara Trovò para un rigore a Rossi, coronando con l'imbattibilità un'altra ottima partita: nei primi quattro match disputati al PalaCertosa i portieri bluamaranto hanno subito solo una rete, e la porta di casa è inviolata da 126'.

Oltre ai tre punti conquistati e all'ottima partita disputata da tutta la squadra, la società di Curtarolo ha un altro buon motivo per sorridere: la gara eccellente di Anna Ruffato e Francesca Rovea, rientrate in campo rispettivamente dopo due mesi e quasi un anno di assenza.

Il match di domenica è stato solo l'inizio di una settimana intensa, dove la squadra di Arianna Barcaro tenterà il blitz per la vetta della classifica: prima mercoledì 7/12 quando affronterà il Trilacum a Vigolo Baselga, e successivamente domenica quando sfiderà la diretta avversaria Flaminia a Fano.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto