A.S.D. Rambla > Notizie

Novembre 2016

Rambla, che grinta! A Sassari dal 2-0 al 2-3

27/11/2016 23:31 (0 commenti)

La trasferta di Sassari consegna altri tre punti alla squadra bluamaranto, che supera il Torres per 3-2.

Avvio di gara in salita per la squadra di Arianna Barcaro: le reti di Marchese al 7' e Canu al 15', entrambe su ripartenza in contropiede, portano le sarde sul doppio vantaggio. Le bluamaranto rispondono sfiorando il gol con Pinto ma la conclusione si spegne sulla traversa. Nella seconda metà della gara le venete annullano lo svantaggio in 30'': al 6' Ghigliordini supera il portiere ospite su assist di Pinto, mentre al 7' è Alberton, sempre servita da Pinto, a finalizzare in rete l'azione offensiva bluamaranto. Quando mancano 7' alla sirena Trovò neutralizza un tiro libero; la rimonta si conclude al 15' con Ghigliordini che sigla la rete della doppietta. Qualche minuto dopo Gaigher sfiora la rete del 2-4, mentre nei minuti finali è la squadra di casa a provare il forcing, ma una super Trovò e la buona difesa delle patavine chiudono la saracinesca.

Continua il testa a testa con le marchigiane del Flaminia, che superano di misura il Grisignano e mantengono il vantaggio di un punto con una gara disputata in più; anche il Maracanà tiene il passo, vincendo in casa contro il Trilacum.

Domenica prossima la squadra di Curtarolo ospiterà al PalaCertosa le piemontesi del Bulé.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Rambla, tornano i tre punti: 3-0 al New Depo

21/11/2016 06:19 (0 commenti)

La Rambla ritrova la vittoria di fronte al proprio pubblico, superando le toscane del New Depo per 3-0.

Un ottimo avvio di gara porta le patavine sul 2-0 in 10' grazie a due reti di Giorgia Ghigliordini, prima con un tiro dalla distanza sporcato dalla difesa ospite, poi finalizzando una protratta azione offensiva. Nella ripresa i legni negano il gol a Vanfretti e a Perozzo, ma la rete è nell'aria ed è proprio Vanfretti a trovare il 3-0 quando mancano 7' alla sirena, con un potente rasoterra. Le avversarie provano a reagire e al 14' la conclusione ospite si spegne sul palo. Negli ultimi minuti le toscane provano a schierare il portiere di movimento, senza impensierire le bluamaranto, che anzi sfiorano la quarta rete ma Pizzirani con un intervento da applausi salva la propria porta.

Soddisfacente la partita della squadra di Arianna Barcaro, soprattutto per la grande prova di carattere da parte delle nostre ragazze. Ricominciamo da qui.

Dedichiamo la vittoria alla nostra Sissy Trovato Mazza.

3^Categoria – La Rambla mette la quarta grazie a Stokic e si mantiene in zona play-off

14/11/2016 22:45 (0 commenti)

La Rambla di Cargnin, che arrivava da tre vittorie consecutive, si conferma anche sul campo di casa una delle squadre protagoniste di questo girone A di Terza Categoria, grazie alla vittoria per 1-0 ai danni del Medoacus, firmata Dragisa Stokic (al quarto gol stagionale). Con questo successo la formazione blau-grana resta saldamente al terzo posto, in piena zona play-off, staccando proprio il Medoacus di sei lunghezze.

Contro una squadra giovane e tenace come quella di Cecchinato, che schiera dall’inizio undici giocatori nati negli anni ’90, Francesco Cargnin opta per un 4-4-2 offensivo, con Zella e Zaramella in mediana e con Stokic e Scantamburlo ad occupare le due fasce in fase offensiva. La prima fase della partita è subito equilibrata e combattuta, con entrambe le formazioni che preferiscono aspettare anziché affondare il colpo. Occorre infatti aspettare il 21’ per assistere alla prima vera occasione da gol, che capita alla formazione di casa: corner dalla destra che viene intercettato dal colpo di testa di capitan Ragazzo che si spegne alto di poco, sopra la traversa. La risposta del Medoacus si fa attendere e arriva solo nel finale di primo tempo, con un cross dalla sinistra che porta ad una sfortunata deviazione della difesa della Rambla, con un gran salvataggio sulla linea di Diotto, che evita la rete avversaria.

Nella ripresa è ancora il club di Selvazzano a rendersi pericoloso dalle parti di Diotto: azione personale di Zambon che rientra sul destro e impegna il portiere della Rambla, che interviene in due tempi. Al 15’ la Rambla ha una ghiotta opportunità per portarsi in vantaggio:  Stokic viene atterrato al limite dell’area dal portiere Facchin, che però reagisce alla grande, respingendo in calcio d’angolo l’ottima punizione di Zella. Ma l’episodio che cambia la partita avviene al 31’, quando Luise falcia letteralmente Stokic, con un gesto di stizza che gli costa il cartellino rosso. Tuttavia, nonostante la superiorità numerica, la Rambla fatica a trovare la via della rete, soffrendo soprattutto le ripartenze veloci degli avversari, che sfiorano il gol con un tiro-cross di Froddi che sbatte sulla traversa. Quando la partita sembra destinata ad un giusto pareggio, ecco il lampo che cambia le sorti del match: Cristian Bianchi imbecca con un assist straordinario Dragisa Stokic, che con un destro potente infila Facchin e regala i tre punti alla Rambla. I ragazzi di Cargnin si confermano quindi in grande forma e potranno prepararsi al meglio in vista dello scontro diretto di domenica prossima contro l’USMA Caselle.

 

TABELLINO

RAMBLA 1-0 MEDOACUS

(Primo tempo: 0-0)

Marcatori: Stokic al 43’ s.t.

RAMBLA (4-4-2): Diotto; Peruzzo, Babolin, Filippi, Ragazzo (capitano); Scantamburlo (dal 35’ s.t. Bellotto), Zella (dal 27’ s.t. Frazza), Zaramella, Stokic; Bianchi, Cardin (dal 19’ s.t. Ouro Bondou)

PANCHINA: Bonato, Zorzi, Masiero, Tellatin

ALLENATORE: Francesco Cargnin

 

MEDOACUS (4-3-3): Facchin; Protto, Allegro (dal 23’ s.t. Froddi), Ruzzo, Zaggia; Benato (dal 35’ s.t. Picconi), Polito, Soffiato; Luise, Guagnozzi, Zambon

PANCHINA: Bonzato, Giordano, Pastore

ALLENATORE: Filippo Cecchinato

 

Addetto Stampa: Niccolò Longo

Rambla, prima sconfitta a Bologna: il Decima passa 7-4

14/11/2016 22:06 (0 commenti)

Primo stop stagionale per la Rambla, sconfitta a Bologna dal Decima per 7-4. La squadra di Arianna Barcaro passa in svantaggio nei primi minuti, reagisce e trova il gol dell'1-1 con Vanfretti, ma nella prima metà della gara subisce altre due reti; nella ripresa le bolognesi allungano ulteriormente le distanze, replicando colpo su colpo alle reti di Carpanese, Gaigher e Vanfretti.

La squadra di Curtarolo resta in seconda posizione dove viene affiancata dal Maracanà, a tre punti dal Flaminia, ma con una gara ancora da disputare.

In una giornata difficile, ci piace segnalare un bel gesto, lo striscione #forzaSissy presente nel palazzetto di S. Giovanni in Persiceto. 
Ringraziamo la società Decima Sport Camp per la vicinanza.

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Si ricomincia

13/11/2016 14:44 (0 commenti)

Oggi torniamo in campo, uniti da un legame più forte. 
Lo facciamo per Sissy, per il gruppo nel quale crediamo, per ognuno di noi.

#forzaSissy e forza Rambla

Comunicato stampa

04/11/2016 06:35 (0 commenti)

La squadra e tutta l'Associazione Rambla esprime la propria vicinanza ai familiari della nostra giocatrice Sissy Trovato Mazza che sta giocando la sua partita più difficile.

 

Siamo sconvolti e profondamente addolorati. 


Crediamo che in questo momento sia importante concentrarsi più su una vita che sul calcio giocato; per questo motivo domenica non scenderemo in campo. 
Invitiamo tutti a rispettare il nostro silenzio in questo momento di dolore.