A.S.D. Rambla > Notizie

Giugno 2015

RamblA, Vigato: "Nella finale playoff avremmo vinto contro chiunque"

28/06/2015 14:14 (0 commenti)

Grande società, grande mister, e grandi giocatrici. Per vincere, sono componenti necessarie e il gruppo della Rambla ha dimostrato di avere tutte le qualità, tecniche ma soprattutto mentali e caratteriali, per meritare il grande salto in serie A. A distanza di dieci giorni dalla promozione, c'è ancora entusiasmo.

"Devo dire che passare dalla serie D alla serie A in quattro anni di percorso in Rambla è stato strepitoso - dichiara il vice capitano Michela Carpanese.- Ringrazio tutto lo staff e tutte le giocatrici che hanno fatto parte di questa squadra in questi quattro anni; un ringraziamento particolare va al mister Fabio Matarrelli. Questa stagione è stata davvero intensa, ma ricca di soddifazioni, tanto che sento di aver conquistato la mia vittoria personale già diversi mesi fa. Dedico quest'anno fantastico ai miei genitori, che mi hanno sempre sostenuto e spronato a fare sempre meglio".

"E' stato un onore per me far parte di questo gruppo - aggiunge Giulia Mezzasalma - che mi ha permesso di crescere molto. Poter essere protagonista in una finale è stato un sogno diventato realtà, e per questo ringrazio tutti quelli che hanno creduto in me in questi due anni, tutta la società, lo staff tecnico e le compagne che mi hanno sempre sostenuto e creduto in me. La speranza e l'augurio è che questo possa essere il punto di partenza per il prossimo anno dove dovremo dimostrare, in una categoria superiore, di che pasta siamo fatte".

La "chiusura" è di Tanita Vigato: "Dire che volevamo questo risultato sembra un po' scontanto, nella finale playoff sarebbe stato difficile per chiunque batterci tanta era la nostra fame, il nostro entusiasmo, la nostra voglia di vincere. Per quanto fossero temibili la Top Five, squadra composta da giocatrici tecniche ed esperte, siamo riuscite a tenere alta la concentrazione e a gestire la partita per tutti i 60', cercando sempre di darci una mano sia in campo che fuori, uniti per ottenere la sudata promozione. Ringrazio le mie compagne, lo staff, i dirigenti, gli accompagnatori, il Presidente Luigi Longo e, non meno importanti, tutti i nostri tifosi che hanno festeggiato con noi, per aver reso possibile questa stagione meravigliosa e ricca di soddisfazioni".

Addetto Stampa Rambla C5: Nicole Brotto

RamblA, Barcaro: "La promozione ciliegina sulla torta di una grande stagione"

28/06/2015 14:08 (0 commenti)

Se la Rambla ha centrato l'accoppiata coppa regionale - promozione in A, lo deve anche a chi ha fatto il pieno nelle gambe delle giocatrici. Arianna Barcaro, preparatore atletico del team di Vigodarzere, si gode i successi di gruppo e personali. "Quest'ultimo traguardo, la doppia sfida vinta contro la Top Five – spiega - rappresenta la ciliegina sulla torta di una stagione straordinaria: oltre ad aver conquistato la fase regionale della Coppa Italia e la promozione con la Rambla, ho fatto parte dello staff dell'under23 di calcio femminile Veneto che qualche settimana fa si è laureata campione d'Italia al torneo delle regioni, così come la squadra del C5 maschile under23 nella quale era presente il massaggiatore della Rambla Virginio Vian".

Insomma un finale entusiasmante, grazie a una condizione fisica ottimale, ma anche alla determinazione e voglia di vincere di un gruppo che ci ha sempre creduto. "La partita contro la Top Five ha avuto un grande significato, sia per la conquista della promozione, ma soprattutto perché è stato evidente il passo avanti compiuto dal gruppo nell'ultima parte dell'anno, forte delle esperienze passate e di un obiettivo fortemente voluto e raggiunto per merito di tutte le giocatrici ma anche dell'ottimo lavoro dello staff".

Addetto Stampa Rambla C5: Nicole Brotto

RamblA, Marangoni: "Con tenacia e costanza i sogni si realizzano"

28/06/2015 14:06 (0 commenti)

Grande soddisfazione in casa Rambla per la storica promozione in serie A, guadagnata dalla squadra del Presidente Longo dopo il doppio successo contro la Top Five Torino. Un traguardo meritatissimo per il team di Vigodarzere, giunto al termine di una stagione entusiasmante.

"Quest'anno calcistico è stato ricco di emozioni - ha spiegato la vicepresidente Marta Marangoni.- La costanza delle ragazze e dello staff ci ha permesso di raggiungere ottimi obiettivi, e concludere con la tanto attesa promozione in serie A. Un grazie a tutti, abbiamo dimostrato che con costanza e tenacia i sogni si realizzano".

Unico neo, forse, la sconfitta alle Final Eight di coppa Italia, ma non è certo uno "scivolone" che resta nella mente. "Quel ko ai quarti è stato l'unico vero passaggio a vuoto - ha aggiunto il "vice" Matarrelli, Roby Peron - ma non pregiudica affatto quest'annata straordinaria. La sfida contro la Top Five? Abbiamo giocato due grandi partite, le ragazze hanno dimostrato da subito chi era il più forte e di meritare la serie A".

Addetto stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Rambla, è qui la festa: Top Five superata di slancio, si vola in serie A

16/06/2015 22:57 (0 commenti)

E' la Rambla la prima squadra ad ottenere la promozione nella prossima serie A nei playoff nazionali. La squadra del Presidente Longo, nonostante il vantaggio di tre reti maturato nella trasferta di Torino di otto giorni fa, non fa sconti e di fronte al proprio pubblico supera il Top Five per 9-2.

Nella prima frazione, dopo una fase iniziale di equilibrio, la squadra di casa prende coraggio e trova la rete del vantaggio al 7' con Vanfretti. Alla metà della prima fraizone le patavine piegano due volte la difesa ospite nel giro di due minuti: al 14' è il capitano Ghigliordini a siglare la rete del raddoppio, alla quale segue al 16' il gol di Gaigher. Al 22' Mezzasalma, schierata in campo dal mister Matarrelli da appena 30'', segna la rete che di fatto chiude la partita. Appena prima del termine della prima frazione Gaigher trova la rete della doppietta.

Nella seconda metà della gara, la squadra piemontese rientra in campo con più grinta, nonostante lo svantaggio sia complessivamente di otto reti. Nei primi minuti sale in cattedra Cancelliere, che nel giro di due minuti buca per due volte la difesa delle patavine. Le speranze della squadra di Torino di poter se non altro riaprire la partita vengono però definitivamente spente dalla rete di Gaigher, che dopo appena 2' dalla fiammata ospite segna la terza rete personale. Nei minuti successivi le bluamaranto dilagano grazie alle reti di Ghigliordini (14') e Vigato (18'). Al 26' la Rambla trova la rete numero nove, con Ghigliordini che va a siglare il tris personale.

Al triplice fischio dell'arbitro inizia finalmente la festa promozione per la Rambla, che dopo aver disputato un campionato testa a testa con il Real Grisignano – con la squadra vicentina che ha avuto la meglio solamente nelle ultime gare – accede alla competizione nazionale per la stagione 2015/2016.
Si tratta del secondo traguardo per la squadra di Curtarolo, che a gennaio aveva già conquistato il titolo nelle fasi regionali della Coppa Italia.

Addetto Stampa Rambla C5 Nicole Brotto