A.S.D. Rambla > Notizie > Blog posts

La Rambla esce a testa alta: il Lamezia vince ai rigori

14/03/2017 14:33

Nella semifinale di Coppa Italia, la Rambla cede alla Royal Team Lamezia solo ai calci di rigore, al termine di una partita incredibile.

Come nella gara contro il Flaminia, la squadra di Arianna Barcaro scende in campo con grinta e agonismo, che mettono subito in difficoltà la formazione di casa: nei primi sei minuti della gara matura il vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Benetti e Ghigliordini. La squadra lametina trova però le forze e, anche sospinta dal tifo del proprio pubblico, raggiunge il pareggio con le reti di Mirafiore e Losurdo. Al 17' il tiro di Pinto si stampa sulla traversa; 30" dopo la formazione di Carnuccio trova la rete del 3-2 direttamente da calcio di punizione.

Nella ripresa, sfortunate le bluamaranto che colpiscono i legni in altre quattro occasioni. A 5' al termine, l'episodio che riapre la partita: fallo di mano in area di una giocatrice lametina, sul dischetto va Benetti con Liuzzo che intuisce ma non raggiunge. Nell'ultimo minuto succede di tutto: Bompan viene espulsa per doppia ammonizione, Mirafiore sbaglia il tiro libero che potrebbe valere il vantaggio, ma il Lamezia riesce a sfruttare la superiorità numerica e a 28" dal termine si porta sul 4-3. Barcaro schiera Ghigliordini come portiere di movimento e inserisce Vanfretti: sarà proprio il numero 25 della società patavina a finalizzare l'azione corale della Rambla, superando Liuzzo quando mancano solo 4" alla sirena. Pubblico in delirio e si va ai rigori: la conclusione di Benetti viene respinta dall'estremo difensore, mentre le lametine sono perfette dal dischetto: la finale va alle bianco-verdi.

Ringraziamo di cuore tutti i nostri tifosi che ci hanno seguito da casa. Grazie anche per i tanti messaggi di stima ricevuti al termine della gara.

FORZA RAMBLA!!

 

Addetta stampa Rambla C5: Nicole Brotto

Torna indietro

Aggiungi un commento